BORING COLLECTION

“This story is not about a chair. It’s not about a four-legged table, a tall closet and a small closet either.”

The modern day office is nothing like  it was before. After years of oppression white collar workers united and toppled the status quo. Office cubicles were torn down and replaced with brain-storm mattresses, dimly lit meeting rooms turned into cappuccino bars, and damp office buildings abandoned in favour of spacious warehouses. Only one persistent element reminds us of the past: the office furniture that litters this newly established places of joy and productivity. Call it a necessary evil, but in the end, a man has to sit. This is where the Boring Collection comes into play: a curated series of inconspicuous furniture. Its discreet apparence allows it to be present in the motern office without distracting from the things that actually matter. Boring Collection, it’s not about furniture Boring Collection

“Questa non è la storia di una sedia. Non è la storia di un tavolo a quattro gambe, non è la storia di un armadietto alto e neppure quella di un armadietto basso”.

L’ufficio moderno non ha nulla a che vedere con quello che era in passato. Dopo anni di oppressione i colletti bianchi si sono uniti e hanno rovesciato lo status quo. Le box ufficio sono state demolite e sostituite con materassi per il brain-storming; le sale riunioni, scarsamente illuminate sono state trasformate in coffee bar, e quei vecchi edifici, sedi di uffici umidi sono stati abbandonati e sostituiti da  aree spaziose. Solo un elemento continua a ricordarci persistentemente il passato: i mobili per ufficio che luccicano in questi luoghi di nuova costituzione, luoghi di gioia e della produttività. Sarà anche un male necessario, ma alla fine, un uomo deve pur sedersi. Ed è proprio qua che la Boring Collection entra in gioco con una serie di mobili curata e poco appariscente. La sua apparenza discreta, le consente di essere presente nell’ufficio moderno senza distrarre l’attenzione da ciò che realmente conta. Boring Collection, non ha nulla a che fare con i mobili tradizionali… Boring Collection