Fetishism

 

UK

The internationally renowned trend forecaster Lidewij Edelkoort reveals that we are heading towards a future where FETISHISM will merge the sensual with the primitive, espousing the animistic and the primal all at the same time.

Edelkoort explains this emerging phenomena: “Humble everyday objects can attach us to a different place, another time or an alternative state of mind. Our smartphones and tablets could therefore be considered fetishes too. After all, the word “fetish” harks from West Africa, therefore, a more primitive aspect of the current mania for Africa is fitting and to be expected. Colouring style brown instead of black”.

 

The contemporary fetish movement in design and fashion previews objects that will become ritualized, layered with another strength or energy – embedding them with a soul. Edelkoort explains how design can acquire an anima: “No longer just a thing of the past, animism will become an opening to the future. A belief system that enables us to find the presence of spirit in a process, feel aura in an object, and sense soul in design. An energy to adore and with which to embrace multiple sources of inspiration, to layer hybrids and herald mobility in a world that will therefore become more nomadic. The experience is the message, and the road ahead offers the promise of transformation.” www.trendtablet.com

 

I

Il promotore di tendenze conosciuto a livello internazionale Lidewij Edelkoort dice che stiamo entrando in un futuro nel quale il FETICISMO sposerà il sensuale col primitivo, mettendo contemporaneamente in evidenza l’aspetto animistico e primitivo degli oggetti. Edelkoort spiega questo fenomeno emergente: “Quantità esorbitanti di oggetti del quotidiano possono travolgerci se inseriti in un’altra dimensione, se estraniati dal tempo o visti in una dimensione di pensiero alternativa. Anche i nostri smart phone, i nostri tablet possono essere considerati dei feticci. In effetti la parola “feticcio” proviene dall’Africa dell’est, e di conseguenza ci si attende un aspetto ancora più primitivo dell’attuale mania per tutto ciò che è Africa, nel quale il colore emergente sarà il marrone piuttosto che il nero.”

 

Il movimento feticista contemporaneo pe quanto concerne il design e il fashion presuppone che gli oggetti vengano ritualizzati, arricchiti con una forza o energia che dia loro un’anima. Edelkoort spiega come il design può acquisire un’anima: “L’animismo più che un valore del passato diventerà porta d’accesso al futuro. Una fede che ci consente di riscontrare la spiritualità nei termini di un processo che dona l’anima ad un oggetto e senso al design. Una energia da adorare, con la quale abbracciare varie forme d’ispirazione e donare vita ad un mondo che diventa molto più nomade. L’esperienza è il messaggio e la strada che abbiamo davanti a noi ci fornisce la promessa della trasformazione”. www.trendtablet.com