Gae Aulenti, Nanda Vigo, Nanni Strada

 

 

   

I

Gae Aulenti, Nanda Vigo e Nanni Strada sono tre progettiste della seconda metà del “900. Tutte e tre partecipano al fermento intellettuale che si viene sviluppando in Milano nel dopoguerra, grazie all’intervento di artisti come Lucio Fontana, Piero Manzoni, ad architetti come Joe Ponti, Ettore Sotsass, Munari, Bellini, Enzo Mari…

Sono figure molto autonome ed indipendenti da un punto di vista creativo che rispecchiano la situazione storica italiana del dopo guerra, quando gli architetti italiani avevano ben poche possibilità di praticare la loro professione, essendo il mercato dell’edilizia bloccato, e quindi finivano col prestare le loro competenze alla produzione di oggetti di design. Questa è una delle  ragioni per cui l’Italia è diventata la patria del design.

Gae Aulenti era un architetto. Analitica, sintetica, profetica con una forte natura intellettuale che esprimeva nei suoi oggetti di design richiamanti le opere di artisti come Marcel Duchamp.

Nanda Vigo, compagna del famosissimo artista Piero Manzoni è anch’essa un architetto dal percorso creativo fortemente artistico. Frequentatrice di Lucio Fontana e del gruppo dei creativi del bar Giamaica di Milano e amica di Joe Ponti, contribuirà ad arredare gli interni della sua casa/progetto ” La casa dello Scarabeo sotto la foglia”.

Nanni Strada è una progettista di vestiti che ha come obiettivo principale quello di slegare l’abito dalla sua origine sartoriale. Ha lavorato con Fiorucci e Max Mara.

UK

Gae Aulenti, Nanda Vigo e Nanni Strada are three designers of the second half of the 20th century.

They are all involved in the intellectual excitement that arose in Milan during the postwar, thanks to the intervention of artists such as Lucio Fontana, Piero Manzoni, and architects like Joe Ponti, Ettore Sotsass, Munari, Bellini, Enzo Mari…

They are creatively very autonome and independent figures who reflect the historical Italian situation of the postwar. In that time the Italian architects had few opportunities to practice their profession since the construction market was blocked and they ended giving their knowhow for the production of design objects. This is the reason why Italy has become the motherland of design.

Gae Aulenti was an architect. She was analytic, synthetic, prophetic with a strong intellectual nature that she expressed through her design products, some of them very close to Marcel Duchamp art projects.

Nanda Vigo was the companion of the very famous artist Piero Manzoni. She is also an architect with a strongly artistic influence.  She frequented Lucio Fontana and the group of the creators of the Giamaica bar in Milan. She was a friend of Joe Ponti for whom she contributed designing the interiors of the “Casa dello scarabeo sotto la foglia”.

Nanni Strada is a clothes designer who wants to detach clothes design from the traditional sartorial origins. She has worked with Fiorucci and Max Mara.

Nanni Strada

 

Gae Aulenti

 

Nanda Vigo

   

 

 

Leave a Reply