Seeking comfort in an uncomfortable chair

Uno arriva a caso stanco per aver lavorato tutto il giorno e trova una poltrona scomoda. Chi deve fare un arredamento si preoccupa, generalmente, di fare dei mobili nuovi, di inventare una nuova forma di tavolo, di  sedia , di attaccapanni, di poltrona. Esaminiamo, per esempio, il caso poltrona che è il più evidente.

One comes home tired after having worked all day and finds an uncomfortable chair. Someone who has to do interior decorating is generally concerned with making new furniture, inventing a new  form of table, chair, coat rack or armchair. Let us examine, for example, the case of the armchair, which is the most obvious.

Quante poltrone diverse avete visto nella vostra vita?

How many different armchairs have you seen in your life?

Vi sarà capitato di sedere su poltrone bassissime, (poltrone nelle quali le signore per bene non siedono mai), o col sedile così lungo che toccavate lo schienale con la nuca.

You will have happened to sit on very low armchairs (armchairs on which smart ladies never sit), or ones with such seep seats that you touched the back with the nape of your neck.

Poltrone piene di spigoli al vero novecento, poltrone fisiologiche dove chi si muove è perduto, poltrone di tubi cromati, di legno, di denti d’elefante.

Armchairs full of sharp corners in real early twentieth century style, physiological armchairs where anyone who moves is lost, chrome tube chairs, wooden ones, elephant’s teeth ones.

Ma dite la verità: come è riposante una comune sedia a sdraio da cento lire?

But tell the truth, how relaxing is a common hundred lire deckchair?

Eppure il buon borghese non la vuole in casa sua perché è volgare, a meno che non sia di metallo argentato e rivestita di pelle di serpente boa. Voi capite che si può andare avanti per mille anni, (e forse anche di più), a inventare mobili sempre diversi, seguendo tutte le mode di tutti i paesi, i materiali che le industrie buttano ogni momento sul mercato, le tendenze, eccetera, tutto ciò per soddisfare il gusto del buon borghese che non vuole avere in casa sua una poltrona uguale a quella che ha il suo collega d’ufficio.

Yes the good bourgeois does not want one in his house because it’s vulgar, unless it is silver plated and covered with the skin of a boa constrictor. You see, you can go on for thousand years (and maybe more) inventing new furniture all the time, following the fashions of every country, the materials that industries constantly chuck onto the market, trends, etc., all to suit the taste of the good bourgeois who does not want his house to have an armchair that is the same as the one the colleague in his office has.

Ognuno vuole un mobile diverso e la vera funzione di una poltrona, per esempio, la comodità, va a pubbliche meretrici.

Everyone wants a different piece of furniture and the real function of an armchair, comfort, for example, goes to the dogs.

Ora io dico: vi pare saggio questo modo di lavorare? Credete che sia un lavoro degno dell’uomo e che porti a un reale risultato? Perché invece di farsi scoppiare la testa ogni volta che si deve disegnare una poltrona, (l’osservazione vale per qualsiasi mobile), per creare un pezzo unico e raro, originale, mai visto, non cerchiamo di perfezionare quel mobile riconosciuto ormai da tutte le epoche come il più semplice e il più comodo sedile da riposo che si chiama comunemente sdraio? Perché non orientiamo le nostre ricerche in questo senso? Perché ambiamo sempre al ruolo di sommo artefice?

But I ask you: how wise is this way of doing things? Do you think it is worthy of mankind and that it leads to a real result? Why instead of going mad every time you have to design a chair (the observation applies to any other piece of furniture) to create the most unique, rare and original piece ever seen, do we not try to perfect that object now recognized by all eras as the simplest and the most comfortable chair for having a rest in, the common deckchair? Why not aim our research in that direction? Why do we always look for the exclusive?

Dimentichiamo per un momento l’arredamento. Attenzione: siamo a Samo nell’anno … a.C., Pitagora espone alla Galleria Alfa la sua tavola pitagorica. Tutti ammirano l’opera originale e ognuno, a casa sua pensa poi di rifarne un’altra completamente diversa ad uso del suo cliente. Se ciò fosse oggi non saremmo certo all’algebra.

Forget decoration for a moment. Please note: we are in Samos in the year … B. C., Pythagoras is showing his multiplication table at the Alfa Gallery. Everyone admires the original work and everyone, at home, decides they will make another completely different one for their client. Today we would not be certain of the algebra.

Ma torniamo alle nostre case e pensiamo di metterci tutti assieme a studiare un modello perfezionato di mobile, di sedia, di maniglia, di … (gli strumenti da lavoro hanno tutti una loro forma caratteristica, è vero, risultata dai suggerimenti dettati dall’uso di tale strumento, eppure hanno anche una loro estetica, un martello non è fatto con intenzione d’arte ma ogni sua parte risponde a uno scopo. Ogni cosa che è in armonia con la sua funzione è bella.

But, back to our homes and we are thinking of all getting together to study an improbe model of furniture, chair, handle, or … (work tools all have their own characteristic shapes, it is true, which have derived from the way this instrument is used, but they also have their  own beauty, a hammer is not made with the intention of art, but each of its parts has a purpose. Everything has its beauty  as soon as it’s in harmony with its function.

Vogliamo forse fare un martello floreale? Barocco? Si può tutto, ma la funzione va a …). Bisogna perfezionare ogni oggetto e ogni mobile, perfezionarlo in tutti i sensi, che non segua la moda ma che duri nel tempo … questo è il vero tocco di ingegno … questo fa la differenza

Do we want to make a floral hammer? A baroque one? That’s all very well, but the function goes to …). You ought to perfect every object and every piece of furniture, improve it in every way, not so that it follows fashion, but so that it lasts time … this is the very genius … this makes the difference

In questo modo potremo dire di aver lavorato per noi, per l’umanità e non per l’estro soltanto.

In this way we can say that we have worked for us, for the human being and not only for fancy.

In questo senso arredare non vuol dire inventare una nuova forma di un certo mobile, ma ambientare un mobile comune, una volgare sedia a sdraio in modo personale.

Furnishing does not mean inventing a new form of a certain piece of furniture, but adapting a common item of furniture, an ordinary deckchair with a personal touch.

(All right reserved by Maurizio Corraini s.r.l.)