Serendipity & Design


Design è un termine inglese utilizzato in lingua italiana come sinonimo di progettazione. La progettazione è l’attività alla base della progettazione/costruzione di un oggetto complesso, materiale o concettuale. Spesso si parla di design nell’accezione di design industriale, progettazione in vista di una futura produzione industriale. Il termine viene anche utilizzato impropriamente per definire il profilo estetico di un prodotto.

http://en.wikipedia.org/wiki/Portal:Design

http://it.wikipedia.org/wiki/Portale:Design

Serendipità è un neologismo che indica la fortuna di fare felici scoperte per puro caso e anche il trovare una cosa non cercata e imprevista mentre se ne stava cercando un’altra.

http://en.wikipedia.org/wiki/Serendipity

I

Qual’è il trait d’union tra il design e la serendipità? In quale misura si può parlare di scoperta per puro caso nel contesto di una ricerca mirata? Crediamo che la serendipità è la meritata soddisfazione, frutto della sintesi di un percorso  sperimentale, spesso complicato, tipico dello spirito creativo, dedito alla ricerca. Quindi, che lo si intenda nella sua accezione italiana di progettazione o in quella inglese di design, il lavoro creativo richiede sempre una professionalità che si costruisce nel tempo e non si improvvisa, che può anche coinvolgere la serendipità (…ma non necessariamente).

UK

What’s the trait d’union between design and serendipity? How far can we talk of pure casuality in the field of research? Serendipity is the deserved result of an experimental and often complex process of creativity, based on research. So the creative process of design must always relate to professionality. It might involve serendipity too… but not necessarily.