Unusual Furniture: When Art meets Design

 

UK

The Designers Yael Mer and Shay Alkalay are living and working together. Their works aren’t installations but a collection of playful objects that are the results of experiments. They are reaching the adults as though they were kids.

Their objects play a psychological role in the sense that they have an ironic component, as they say: “For each project we want to challenge the prejudgment of the users, we want them to be puzzled and intrigued by the object. So hopefully our designs will reach the adults as though they were kids.”

“This is why we don’t want to design just another chair of which we would maybe sell thousands each month. It would be great for our bank account, but first of all we want to bring something new to the market…Every project is individual, because the situation is quite specific”.

 I

I designer Y. Mel e S. Alkalay sono una coppia nel lavoro e nella vita. I loro oggetti non sono delle vere e proprie installazioni ma una collezione di oggetti giocosi, risultato della sperimentazione; l’effetto che hanno sugli adulti è quello di farli tornare bambini.

I loro lavori hanno un impatto psicologico, nella misura in cui hanno una componente ironica, e come loro stessi dicono: ” Con i nostri oggetti vogliamo sfidare i pregiudizi di coloro che li utilizzano; li vogliamo disorientare, attrarre. Vogliamo che  i nostri lavori abbiano su chi li utilizza lo stesso effetto che gli oggetti hanno sui bambini”.

“Ecco perché non vogliamo semplicemente progettare un’altra sedia, di cui magari vendere migliaia di copie al mese; certo sarebbe un affare per il nostro conto bancario ma quello che per noi conta di più è proporre qualcosa di diverso… Ciascun progetto per noi è unico, perché uniche sono le situazioni che li determinano”.